Lo strano movimento ondulatorio delle macchine non è frutto di una psicosi collettiva ma del – necessario – tentativo degli automobilisti di evitare le pericolose buche che si sono aperte su Via Molajoli ad Acilia e che rengono la viabilità veramente pericolosa. La situazione purtroppo non è migliore in altre zone di acilia. dove è difficile parlare semplicemente di buche. Acilia da qualche tempo sembra una città bombardata. Ma è in Via Molteni che la situazione si fa particolarmente pericolosa. Qui questa voragine costringe le macchine a brutte sterzate. Chi non l’ha vista in tempo ha già spaccato pneumatici e carrozzeria.