Sono iniziati i percorsi didattici del parco archeologico di Ostia Antica. I primi partecipanti sono stati i bambini dell’Istituto Comprensivo Azzorre che si sono calati nei panni degli antichi scolari romani e, seguendo una serie di indizi, hanno ritrovato i luoghi dell’Impero dove i loro coetanei imparavano a leggere, scrivere e fare di conto. “In particolare, fa sapere Dario Daffara, responsabile del Servizio Didattico – “nell’anno in corso il Parco offrirà 85 date per lo svolgimento di laboratori didattici per la scuola primaria, dai 7 agli 11 anni, con una straordinaria scelta fra 18 tipologie diverse: dalla Giornata dello scolaro ostiense all’esperienza dell’Archeozoologo per un giorno, dallo scavo alla ricerca di ossa alla ricomposizione di uno scheletro, dal viaggio dei prodotti alimentari che raggiungevano Roma dai quattro angoli dell’Impero alla tessitura con fibre vegetali”.  I laboratori, condotti da operatori qualificati per l’attività didattica, fra i quali non mancano archeologi, zoologi e antropologi, sono offerti gratuitamente dal parco archeologico di Ostia Antica. Le iniziative didattiche rivolte alle scuole e ai docenti si svolgono nei giorni dal martedì al venerdì; ma nel fine settimana, in occasione di celebrazioni e ricorrenze. il Parco è solito proporre le stesse attività anche alle famiglie