Ad Ostia la parola “lavori” fa rima con disagi. Da qualche giorno infatti, è partito il cantiere per il consolidamento del ponte sul Canale dei Pescatori. L’effetto è facilmente prevedibile. Sul lungomare Duilio, soprattutto nelle ore di punta, si formano code lunghe fino a Piazzale Cristoforo Colombo. Anche questa mattina, in contemporanea con l’apertura delle scuole, si sono registrati incolonnamenti di alcuni chilometri con conseguenti ritardi alle lezioni e negli uffici. I cittadini sono stati presi alla sprovvista e hanno protestato molto sui social sia sulle tempistiche dell’intervento, che sarebbe potuto essere anticipato di qualche settimana, sia sul piano della viabilità alternativa. Oltretutto, I problemi sono destinati a protrarsi per oltre un mese: secondo quanto indicato dalla determina dirigenziale firmata dal comandante dei vigili urbani del decimo gruppo mare, Emanuele Stangoni, gli interventi dureranno fino al 31 ottobre. L’area interessata è  il lungomare Duilio, precisamente nel tratto compreso tra via dei Pescatori e via della Fusoliera.