Novità in arrivo per la Via Pontina. Il sottosegretario del Ministero del Lavoro Claudio Durigon ha annunciato che in questi giorni si sta attivando per trovare un modo per aprire un cantiere sulla strada statale e di aver già incontrato in merito il Ministro Danilo Toninelli. Lungo l’arteria si contano tre incidenti di media ogni chilometro e il collegamento da Roma a Latina necessita di interventi urgenti di ristrutturazione: “La via Pontina – gli fa eco il senatore dell’Udc Antonio Saccone – deve essere inserita come priorità nel decreto Sblocca Cantieri, perchè i soldi ci sono. Non bisogna perdere questa occasione continuando ad affidarci al destino. Esprimo – prosegue – piena soddisfazione sul fatto che un autorevole esponente del governo, come durigon, abbia preso in considerazione l’idea di effettuare lavori importanti sulla strada che passa anche per Pomezia e Ardea. Parliamo di vite umane – conclude Ssaccone – non delle casacche di chi propone o di chi vuole offrire un proprio contributo”. Nel frattempo, anche comitati e cittadini sollecitano l’avvio di un’opera che consenta il rifacimento completo dell’arteria e soprattutto chiedono giustizia per gli incidenti mortali.