Polemiche in merito al divieto di transito per i motocicli istituito sulla via Ostiense, tra Ostia ed Ostia Antica, per ragioni di sicurezza: “Oltre ad essere un provvedimento tardivo – attacca la consigliera municipale della Lega Monica Picca – ancora non è stata apposta alcuna segnaletica che renda sanzionabili eventuali violazioni. Così si è pensato bene di dirottare sul posto gli agenti della polizia locale, per svolgere un servizio a metà tra gli spartitraffico umani e i casellanti”. Le critiche più pesanti, in effetti, arrivano proprio dai rappresentanti di categoria: “Ancora una volta le pattuglie vengono mandate allo sbaraglio – dichiarano Paciocca e Venanzoni, della Cisl – per compensare un evidente deficit di pianificazione dell’amministrazione, che ha avuto 14 mesi di tempo per provvedere in maniera razionale”. intanto, il Campidoglio fa sapere che il dipartimento Simu si è attivato per predisporre la specifica segnaletica e informa che la procedura di gara per I lavori di manutenzione straordinaria della via Ostiense è quasi alla fine del percorso. A giorni, infatti, verranno aperte le offerte economiche e verrà dunque individuato l’aggiudicatario dell’intervento. Insomma, il mantra è sempre lo stesso: “Stiamo lavorando”.