Via Mar Rosso, ad Ostia, è invasa dai topi. Marciapiedi, aree verdi e strade sono continuamente attraversati dai roditori facendo preoccupare notevolmente i residenti sul livello di degrado in cui è abbandonata la zona. A questo si aggiungono i rifiuti spesso non raccolti e le deiezioni canine lasciate a terra dai padroni incivili. Inoltre, i marciapiedi ormai sono diventati delle foreste con la vegetazione che arriva anche ad un metro di altezza. Senza dubbio la prima emergenza da risolvere è quella dei topi che, in ogni caso, è legata alle pessime condizioni in cui è tenuta la zona. Strade sporche, rifiuti abbandonati nei pressi dei cassonetti e nelle aree verdi non fanno altro che attirarli e alimentare la loro presenza infestante.