Gli operai incaricati da Roma capitale sono andati via meno di un mese fa e se prima i garage condominiali erano invasi da liquami maleodoranti (lavori che a dire dei condomini non sono realizzati a regola d’arte) adesso gli inquilini  delle palazzine comunali di via delle Azzorre, ad Ostia, devono fare i conti con la perdita di acqua potabile.