Gravemente danneggiato il parco letterario intitolato a Pier Paolo Pasolini. Il raid vandalico porta la firma dei militanti di estrema destra di “militia christi”.