A Santa Severa è tutto pronto per un week-end all’insegna dell’ecologia, dedicato alla pulizia del mare e delle spiagge. Oggi e domani, infatti, sarà in programma “Il castello veste la natura”. L’evento e’ stato organizzato dall’associazione Nature Education, promossa da LazioCrea con il patrocinio dell’amministrazione di santa Marinella. “Non basta dire stop alla plastica in mare – dicono i ragazzi dell’associazione – bisogna intervenire con tutto l’impegno possibile e oggi le cose possono cambiare con l’acquisto di un seabin: si tratta di un raccoglitore di rifiuti che potra’ essere collocato nelle acque di Santa Severa. Il dispositivo ha la capacità di recuperare fino a cinque tonnellate di immondizia all’anno: “Ringraziamo con tutto il cuore i 43 negozianti del territorio che hanno partecipato alla nostra raccolta fondi per il seabin – prosegue l’associazione che conclude – il nostro compito e’ salvaguardare il mondo, grazie al contributo di ogni individuo”. Tra le iniziative in programma: mostre di sculture in sabbia e resina, esposizioni di piccole statue in plastica e un aperitivo sul mare al tramonto.