Ultim’ora

E’ andata male ad un uomo di Acilia e ad una donna di Roma, che hanno tentato di mettere a segno la cosiddetta truffa dello specchietto in via Della Scafa a Fiumicino. I due, rispettivamente di 30 e 24 anni, non potevano sapere infatti che l’auto era “civetta” e che a bordo ci fossero i carabinieri. Quando i militari si sono manifestati, i malviventi hanno tentato la fuga ma sono stati raggiunti e ammanettati ad Ostia.  I due erano gia’ noti alle forze dell’ordine.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *