E’ polemica a Torvaianica per il posizionamento di due bagni chimici proprio all’ingresso di una spiaggia libera, all’altezza di via Brema e sotto il sole. Decine le lamentele arrivate al comune di Pomezia in merito al collocamento dei wc. Secondo i cittadini e i turisti impediscono di vedere il mare, si infuocano, diventando inutilizzabili, ed emanano cattivi odori. A quanto pare, non è responsabilita’ dell’amministrazione, ma della ditta vincitrice del bando di gara per la sorveglianza delle spiagge libere e comunque non si tratta di una soluzione definitiva. A breve i bagni verranno spostati più in basso, accanto alla passerella. Resta però il problema della mancanza di un punto d’ombra per il quale al momento non sembrerebbe esserci una valida alternativa: non è prevista dall’appalto, infatti, la realizzazione di una copertura. Dunque, almeno in parte, i disagi segnalati dai bagnanti sono destinati a rimanere.