Degrado diffuso, topi e rifiuti a gogò. Nell’entroterra del Decimo Municipio è nata una nuova discarica abusiva. Si trova esattamente a poche decine di metri dalla zona industriale di  ragona e dalla sede ama ex Prosider”. La segnala il comitato Ostia Antica-Saline che da settimane denuncia una situazione ormai insostenibile per l’incuria presente tra via Padre Antonio Casamassa e Via Charles Lenormant: “E’ a tutti gli effetti un nuovo deposito di rifiuti a cielo aperto dove vengono abbandonati scarti di attività commerciali e materiali ingombranti – spiega il direttivo che prosegue – inoltre, esiste un proliferare di insetti e piccoli roditori che inquinano l’aria e sconvolgono l’impatto visivo dell’ambiente circostante nutrendosi di rimasugli di organico. Crediamo – conclude il comitato – che sia obbligatorio l’intervento dell’assessorato dell’ambiente e di Ama per riportare decoro in favore della salvaguardia della salute”.