Un pagliaccio che mangia ossa umane da un pacchetto simile a quello delle patatine fritte. E’ questo il tema di un murales comparso a Dragona, sui piloni del Viadotto Nuttal, a pochi metri da un noto fast food, richiamato nell’opera anche dalla scritta del famoso jingle che accompagna la pubblicità. Le immagini del nuovo look del ponte hanno invaso i social, suscitando l’apprezzamento dei residenti. In molti lo definiscono un capolavoro e condividono il messaggio molto critico nei confronti del cosiddetto cibo-spazzatura. L’autore è Diego della posta, alias Mister Thoms, un’artista di strada molto conosciuto nell’ambiente romano e non solo, che ha voluto lanciare una provocazione tutt’altro che velata su questo tema.