Una burocrazia lenta e macchinosa che sta pesando su Nicolas, un bambino di nove anni di Ostia con problemi cognitivi e psicomotori, che avrebbe bisogno di maggiore assistenza.