E’ una stazione fantasma quella di Tor di Valle. Oltre un anno fa sono iniziati i lavori di ammodernamento, ma nonostante il cantiere sarebbe douto terminare entro la fine di quest’anno, gli interventi sono bloccati da mesi. Lo scenario che si trovano davanti i moltissimi fruitori della Roma-Lido e’ davvero pessimo: ovinque ci sono nastri, transenne, passerelle improvvisare, rifiuti abbandonati dentro e fuori il cantiere, per non parlare del fatto dal lato della Via Ostiense più la biglietteria e l’unica automatica si trova al di là dei tornelli. Impossibile poi per una persona diversamente abile prendere il trenino. Il futuro della stazione potrebbe essere legato a quello dello Stadio della Roma, ma è evidente che in queste condizioni non può garantire un servizio adeguato agli utenti che tutti i giorni usufruiscono della Roma-LIdo e tantomeno ai rifosi.