Bagarre durante l’ultimo consiglio del decimo municipio, nel quale la presidente Di Pillo avrebbe dovuto riferire sulle dimissioni dell’assessore allo sport Giampaolo Gola, coinvolto nello scandalo dello stadio della Roma.
L’assenza della mini-sindaca viene considerata inaccettabile  dal consigliere PD Athos De Luca, che parla di “grave scorrettezza istituzionale e politica”. “In aula – aggiunge il consigliere Andrea Bozzi – il vice-presidente Ieva ha fatto un monologo senza diritto di replica. E non regge la giustificazione che la Presidente sia dovuta correre improvvisamente in campidoglio.”