L’Anac passa al setaccio le concessioni delle spiagge libere di Ostia. Secondo l’authority il bando del 2014 contiene “anomalie” ed elementi di “illegittimita’”.