In seguito all’episodio che ha visto coinvolti madre e figlio aggrediti da due stranieri in Viale Italia a Ladispoli, alcuni cittadini hanno avanzato la proposta di una petizione popolare per chiedere la presenza in città di un commissariato di polizia: “Abbiamo paura – si legge nel testo della richiesta – il comando dei carabinieri, da solo, non ce la fa a sostenere tutta quest’ondata di criminalità. Addirittura qualche giorno fa sono stati picchiati dei vigili urbani che tentavano di far rispettare la legge. Vogliamo aiutare il nostro sindaco a presentarsi di fronte agli organi competenti con una volontà popolare univoca”, hanno concluso I cittadini.
Intanto, dopo dieci anni di ricorsi e controricorsi, il comune ha ripubblicato il bando per realizzare una nuova caserma dei carabinieri che verrà costruita nel quartiere Cerreto attraverso il project financing. La nascita della struttura potrebbe portare ad un aumento dell’organico dei militari, che attualmente lavorano nella sede di via Livorno e sono in procinto di essere sfrattati dalla proprietà dell’immobile.