Dopo anni di attività è stato posto sotto sequestro il rimessaggio in via delle Orcadi ad Ostia mettendo in seria difficoltà gli operatori ittici che vivono di pesca. Quello che chiedono è quantomeno un confronto per evitare che tutte queste persone possano ritrovarsi improvvisamente senza occupazione.