L’edificio – che dovrebbe ospitare tre sezioni con circa 70 bambini – e’ praticamente pronto: per aprirlo manca soltanto l’affidamento della sistemazione degli spazi esterni. Eppure, ancora non viene consegnato. Stiamo parlando della scuola materna di Via della Maggiorana, nel quartiere Casaletto di Giano, ultimata nel 2009 e mai inaugurata. Sulla questione il Partito Democratico torna all’attacco con il consigliere comunale Giovanni Zannola e l’esponente locale Leonardo Di Matteo: “e’ trascorso oltre un anno dalla seduta della commissione capitolina lavori pubblici nella quale si chiedevano spiegazioni sulla mancata apertura del plesso, ora ridotto in stato di completo abbandono. Da allora, nulla e’ cambiato! Si avvicina la scadenza per le iscrizioni al nuovo anno scolastico, fissata a gennaio, e probabilmente la materna di Via della Maggiorana nemmeno stavolta sara’ inserita nel bando – fanno presente Zannola e Di Matteo – cio’ rappresenta una vera beffa per le famiglie della zona, costrette ad iscrivere I propri figli in strutture private, spesso molto distanti dai luoghi di residenza e di lavoro. Per questo, il gruppo del Partito Democratico ha chiesto la convocazione di una commissione congiunta lavori pubblici–scuola. Occorre fare presto – concludono – rimuovendo tutti gli impedimenti che ancora ostacolano la consegna di un bene gia’ disponibile alla collettivita’.”