Respiro di sollievo per i residenti di Cupinoro. L’Universita’ Agraria di Bracciano ha deciso di ritirare il bando che avrebbe portato alla riapertura della discarica, per ospitare un impianto di compostaggio. La notizia fa felice i cittadini e I comitati di quartiere, ma anche le amministrazioni dei comuni limitrofi. “Ci hanno provato, ma per fortuna l’iniziativa non e’ passata inosservata – fa sapere l’Assessore all’Ambiente di Cerveteri Elena Gubetti – ora manterremo gli occhi aperti”. Sulla vicenda e’ intervenuto anche il sindaco di Ladispoli Alessandro Grando: “Ringrazio il primo cittadino di Bracciano per non aver mai abbassato la guardia – ha dichiarato – tuteleremo il comprensorio da qualsiasi tipo di progetto”. Intanto continua a destare preoccupazione la situazione di Pizzo del Prete. “La regione, incurante di cio’ che e’ successo negli scorsi mesi, ha deciso di convocare comunque la commissione di valutazione ambientale per esaminare il “Piano rifiuti Lazio” – fa sapere il sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci – la cosa ci lascia alquanto interdetti”.