I carabinieri di Pomezia hanno arrestato un italiano di 38 anni residente ad Ardea con l’accusa di furto aggravato. L’altra notte i militari sono stati attirati dal suono di un antifurto. L’allarme era scattato in un esercizio commerciale di via Filippo Re a Pomezia. Giunti sul posto per un controllo, hanno sorpreso l’uomo che usciva dal negozio portando con sé il registratore di cassa. L’uomo e’ stato immediatamente bloccato.