La commissione straordinaria di liquidazione si è ufficialmente insediata all’interno dell’amministrazione di Santa Marinella. “Il gruppo di funzionari– spiegano dal Comune – ha mostrato piena disponibilità e collaborazione, pur riconoscendo il difficile e lungo percorso di acquisizione dei mezzi necessari per far fronte all’estinzione dei debiti”. Nonostante l’urgenza ci vorranno mesi prima che la città riesca ad uscire, di fatto, da uno stato di paralisi.