Ostia potrebbe e dovrebbe essere un comune autonomo“. Lo ha dichiarato il ministro dell’Interno Matteo Salvini che ha aggiunto – il Campidoglio e Ostia sono lontanissimi, due realtà totalmente diverse”. Ha colto la palla al balzo il consigliere del Decimo Municipio Andrea Bozzi, da sempre favorevole all’autonomia. “Invito il ministro a dimostrarci che quanto detto non è propaganda – ha affermato – la legge del 1990 stabiliva la riforma di roma e di altre nove città che dovevano trasformarsi in comuni metropolitani. Nulla però è stato fatto. Quindi, mentre c’è chi legittimamente chiede alla regione un referendum per il distacco di Ostia da Roma, Salvini e il Movimento 5 stelle potrebbero cominciare ad applicare quella riforma”.