Sessanta volontari e tantissime persone in fila, anche dal tardo pomeriggio, in attesa di addentare le specialità della quarantottesima Sagra del pesce di Fiumicino.
Venti quintali di calamari, 3 di gamberi  e 6 di cozze
sono i numeri dei record che la manifestazione – che come ogni anno celebra le tradizioni marinare di Fiumicino – ha fatto registrare.