Pneumatico danneggiato e atterraggio di emergenza.
Si è conclusa solo con qualche disagio l’avventura dei passeggeri del volo che ieri sera, intorno alle 21,30, è partito dall’aeroporto di Fiumicino con destinazione Ginevra.
Poco dopo il decollo, il pilota ha rilevato un problema al carrello ed è dovuto tornare indietro. I viaggiatori sono stati imbarcati su un altro aereo che e’ giunto in svizzera con due ore di ritardo.