Rugby sul litorale. Un binomio da sempre difficile. Quest’anno ancora di più. La Nea Ostia ha scritto una lettera aperta inviata ad atleti e appassionati per esprimere il proprio disagio e per far capire a tutti che stanno facendo il possibile per risolvere la situazione. La squadra di serie C e quella dei veterani Over 35 non possono più allenarsi e disputare le proprie partite di campionato al Giannattasio, ex Stadio Stella Polare. I giocatori sono costretti ad allenarsi in pineta e in spiaggia e a chiedere ospitalità in altri impianti.