La sindaca di Roma, Virginia Raggi, e’ stata ricevuta dal Ministro dell’Ambiente, Sergio Costa per discutere dell’ennesima emergenza rifiuti che ha colpito la Capitale. “Innanzitutto – ha fatto sapere il dicastero – Via della Pisana deve assicurare la massima capienza possibile degli impianti. Successivamente, si potra’ valutare la possibilita’ di conferimenti fuori regione”. “Ama e’ impegnata a superare la situazione, che deriva dal gap tra l’indifferenziata prodotta e i conferimenti ridotti degli impianti – dichiara il consigliere di amministrazione della municipalizzata, Massimo Ranieri – bisogna risolvere subito la crisi attuale e poi rafforzare e mettere in sicurezza il ciclo dei rifiuti romano, evitando che ritornano emergenze come questa”. Il problema pero’, sottolinea lo stesso Ranieri, e’ che non ci sono centri di raccolta, ne’ quelli di riuso. “Portare la carta a Pomezia – conclude – diventa un’operazione costosa e inutile”.