Nulla e’ cambiato, purtroppo, per i dipendenti della catena di discount ‘dico tuodi” che rischiano ancora di perdere il posto di lavoro.