“Un risultato storico per la nostra città: abbiamo approvato in giunta il primo regolamento del verde e del paesaggio urbano di Roma Capitale” – lo ha annunciato la sindaca Virginia Raggi che ha aggiunto – è il frutto di un intenso lavoro partecipato e condiviso con associazioni e addetti ai lavori, che ringrazio per l’impegno e la passione. 67 articoli suddivisi in 5 capitoli per definire principi, criteri e norme per la cura, lo sviluppo e la manutenzione dell’immenso patrimonio, pubblico e privato. Un’ampia parte del testo è dedicata agli strumenti di partecipazione del cittadino: adozioni, donazioni, sponsorizzazioni e patti di collaborazione. Siamo convinti – ha aggiunto Raggi – che I risultati si ottengono insieme, per questo il dialogo tra residenti e amministrazione deve continuare ad essere centrale. Nel testo sono indicate le norme base per la progettazione e la corretta manutenzione del paesaggio urbano come le zone ludiche, il verde scolastico e le aree cani. In più si definiscono le modalità operative più corrette per la gestione delle alberature e si introducono importanti novità per la valorizzazione degli arbusti di pregio. Ora – ha concluso – proseguiamo spediti con l’iter autorizzativo fino all’approvazione definitiva in assemblea capitolina”.