Prenderà il via lunedì 3 dicembre nel Decimo Municipio il progetto Ama che si inserisce nel protocollo d’intesa sottoscritto dall’azienda con l’associazione “Carabinieri in congedo martiri di Nassiriya”. L’iniziativa prevede che i volontari lavorino fianco a fianco con gli operatori ecologici nel ruolo di sentinelle. “Se è corretto premiare i comportamenti virtuosi – ha commentato la presidente Giuliana Di Pillo – è altrettanto giusto controllare quanti non rispettano le regole del vivere civile”. “E’ un passaggio molto importante per raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati – ha aggiunto l’Assessore all’Ambiente, Alessandro Ieva – abbiamo 250mila residenti e in estate raggiungiamo un milione di presenze. L’ulteriore aumento del personale contribuirà al rispetto della raccolta dei rifiuti”. In un primo momento saranno operativi venti volontari, che però saranno dislocati anche nel Sesto municipio. Tutti hanno seguito uno specifico corso di formazione e opereranno su più fasce orarie nel corso della giornata allo scopo di vigilare e sensibilizzare i cittadini verso comportamenti virtuosi”.