I cittadini li conoscono come i paladini a cavallo della Pineta di Castel Fusano. In realtà questi volontari di protezione civile sono molto di più: sono custodi dell’area verde in caso di incendio, sentinelle che tengono lontani i malintenzionati ma che collaborano anche con le forze dell’ordine per indicare discariche e anomalie varie sul territorio. I volontari si dicono disponibili a sistemare loro stessi una sede affidatagli dal Comune. Nell’attesa comunque di ricevere dal comune almeno un cenno di disponibilità a trovare una soluzione.