Protesta al Picasso

Stamattina gli studenti del liceo artistico “Pablo Picasso” di Pomezia non sono entrati in classe ed hanno manifestato contro le condizioni dell’istituto.  Ieri, infatti, una ragazza e’ stata colpita alla testa da un laterizio che si e’ staccato dal soffitto dell’aula e la ferita ha richiesto dieci punti di sutura. I tecnici della citta’ metropolitana e i vigili del fuoco hanno escluso problemi strutturali, ma ora gli studenti non si sentono sicuri.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *