Prosegue il trend positivo per il litorale a nord di Roma. A luglio c’e’ stato un incremento di oltre il sette per cento di presenze rispetto allo stesso periodo del 2018. Si tratta di numeri importanti, che non riguardano solo la costa, ma anche le singole localita’, segno che l’offerta che include spiagge attrezzate, servizi, proposte culturali ed eventi e’ apprezzata. “Il costante aumento di visitatori conferma la validita’ delle nostre aziende – ha commentato ‘Federbalneari Litorale Nord‘ – questi dati fanno ben sperare per il mese di agosto e, soprattutto, per il prossimo anno, quando, grazie all’approvazione della destagionalizzazione e della rigenerazione urbana contenuti nel piano territoriale paesistico regionale, ci sara’ una vera e propria rivoluzione per noi e le nostre imprese. Gli operatori potranno rimanere aperti durante l’inverno, proponendo iniziative alternative. – prosegue l’associazione – una svolta fondamentale, sia dal punto di vista economico, sia per la programmazione. Mantenere aperte le attivita’ consentirà un sensibile ammortamento dei costi di gestione e la possibilita’ di investire nel miglioramento dei servizi, con conseguente beneficio per tutti” ha concluso Federbalneari.