E’ stato presentata in campidoglio l’iniziativa “Mi riscatto per Roma”. Si tratta di una collaborazione tra la capitale e il ministero della giustizia che prevede progetti di reinserimento in impieghi di pubblica utilità attraverso il coinvolgimento dei detenuti della casa circondariale di Rebibbia. Grazie al lavoro volontario dei reclusi, avviato già da qualche mese e molto apprezzato dai cittadini, diverse aree verdi sono state manutenute con interventi di pulizia e di sfalcio. Tutte le operazioni si svolgono sotto la supervisione del servizio giardini. “Inoltre in questo momento, i volontari sono impegnati in una importante attività antincendio a tutela della riserva naturale di Castel Fusano, un vero e proprio polmone verde per la città ”, – dichiara l’assessore alla sostenibilità ambientale Pinuccia Montanari.