Potenziamento del “porta a porta” per le attività balneari del litorale, intensificazione delle operazioni di pulizia sulla via litoranea e sulle aree più frequentate del lungomare, consolidamento della raccolta differenziata presso le 110 utenze commerciali del porto turistico. Sono i punti salienti del “piano mare 2018” predisposto da AMA – d’intesa con le amministrazioni di roma capitale e del decimo municipio – e presentato ieri presso la sala conferenze del porto. Entra nel vivo quindi il ‘piano speciale’ per le attivita’ balneari del litorale romano. È stato già attivato il “porta a porta” con la distribuzione di oltre 560 contenitori. La raccolta viene effettuata ogni giorno. Inoltre, verrà intensificato quotidianamente lo spazzamento e la pulizia meccanizzata di strade e marciapiedi dei lungomare e delle aree pedonali come anche lo svuotamento a ciclo continuo dei 150 cestini posizionati nei punti maggiormente frequentati, incluso il pontile.