Nella sala conferenze del porto turistico di Roma si è svolta la terza edizione del premioClaudio Zolesi per lo Sport”. All’evento hanno preso parte la presidente del Decimo Municipio, Giuliana Di Pillo e molti rappresentanti della giunta e del parlamento lidense. Si è trattato di un’occasione per celebrare alcuni atleti locali che si sono distinti nell’ambito delle loro discipline. Particolarmente toccante il ricordo di due giovani che hanno perso la vita in altrettanti tragici incidenti I stradali: noemi carrozza, stella nascente del nuoto sincronizzato, morta lo scorso giugno dopo essere caduta dal suo scooter sulla via Cristoforo colombo e Alessandro Bianchi, giovanissimo allenatore di pallanuoto scomparso nel dicembre 2016. A ritirare I le coppe “alla memoria”, le loro mamme, visibilmente commosse, come tutti I presenti che si sono alzati in piedi per un lungo ed emozionante applauso.