In attesa di capire se e quando verrà realizzata l’autostrada Roma-Latina, è stata lanciata una nuova iniziativa per sollecitare la messa in sicurezza della Pontina. Ha raggiunto oltre cento adesioni in poche ore la petizione online sulla piattaforma “Change.org” per chiedere alla regione e all’Astral di stendere l’asfalto drenante e realizzare le corsie di emergenza sull’intero tracciato. “E’ una delle arterie più pericolose d’Italia – scrivono i promotori della raccolta firme – occupa il quindicesimo posto di questa speciale classifica e nel lazio e’ seconda soltanto al Grande Raccordo Anulare”.