Le strade del Lazio sotto la lente d’ingrandimento delle forze dell’ordine. La Polizia ha ufficializzato le tratte dove saranno operativi, giorno per giorno, gli strumenti di controllo della velocità. Un modo per invitare gli automobilisti a moderare l’andatura rispettando I limiti e prevenire così gli incidenti. Mercoledi 3 aprile i telelaser saranno posizionati sull’autostrada Roma-Civitavecchia e sulla Pontina. Per quanto riguarda quest’ultima arteria, di recente la regione ha stanziato due milioni e settecentomila euro per la messa in sicurezza. Una cifra inadeguata per il comitato “No Corridoio”. “L’elenco degli interventi da realizzare è davvero lungo, quindi servono stanziamenti superiori rispetto a quelli messi a disposizione”, ha dichiarato il portavoce. La Pontina è considerata una delle strade più pericolose d’Italia per il numero di morti e feriti provocati dagli incidenti.