Pioggia di assunzioni in arrivo all’ospedale Grassi di Ostia“. – lo ha assicurato nei giorni scorsi il direttore generale della ASL RM3, De Salazar. Sinistra Italiana non ci sta: “i conti non tornano” – dicono. Sinistra Italiana chiede inoltre chiarezza sui 55 milioni di euro messi a disposizione della ASL dalla Regione Lazio. Fermo che serviranno per l’ampliamento, vogliono sapere per quali servizi e con quali tempi. Altri dubbi vengono espressi anche all’interno degli ambienti ospedalieri. Per esempio sulla probabile convivenza della telemedicina con le ostetriche della casa del parto “Acqua Luce”