Pestaggio in piena regola di fronte a un bar di via Ottone Fattiboni, a Dragoncello.
Intorno alle 21 dell’altra sera, un infermiere di 45 anni – con qualche piccolo precedente – è stato aggredito da cinque persone armate di mazze, che avrebbero anche sparato un colpo in aria con una pistola. Il gruppo ha fatto per allontanarsi, poi e’ tornato ad accanirsi sull’uomo con calci e pugni, tentando infine di caricarlo in auto. I malviventi hanno però desistito e sono fuggiti; mentre la vittima ha rifiutato le cure. Giunti sul posto, i carabinieri hanno acquisito le immagini delle telecamere presenti in zona.