Ostia fa acqua da tutte le parti. Dopo la copiosa perdita di via Ferdinando Acton, siamo costretti a documentare l’ennesimo intollerabile spreco nei giardini condominiali delle case ater in via Domenico Baffigo, all’altezza del civico 56. Secondo quanto riferiscono i residenti, il guasto risale ad almeno quattro mesi fa ed è stato segnalato ripetutamente, ma nemmeno la presenza di una centralina elettrica circondata dall’acqua è riuscita a smuovere il pronto intervento dell’Acea. E se l’Acea è reticente ad intervenire, l’Ater gioca a nascondino. Mentre gli inquilini temono per la propria incolumità e decine di metri cubi di acqua potabile vengono sperperati in maniera indegna.