Per ben due volte nella scorsa settimana avevano vandalizzato la scuola elementare di Passoscuro. Nelle ultime ore, i Carabinieri hanno identificato e denunciato 11 minorenni di età compresa tra I 15 e i 17 anni per il reato di danneggiamento aggravato. I giovani avrebbero agito “per noia”: sono entrati nella palestra dell’istituto rompendo i vetri delle finestre e hanno messo a soqquadro I locali imbrattando le pareti di alcune aule. Infine hanno scassinato le porte delle uscite di sicurezza al piano terra. A denunciare questi episodi era stato l’Assessore alla Scuola del Comune di Fiumicino Paolo Calicchio che aveva dichiarato: “E’ inaccettabile che qualcuno decida di distruggere il patrimonio pubblico dei nostri ragazzi per una bravata o solo per il gusto di farlo. Ai responsabili del gesto ho richiesto il risarcimento dei danni e che episodi del genere non si ripetano più”, aveva terminato Calicchio.