Il Lazio ha scritto un’altra bellissima pagina di storia nel Torneo delle Regioni di pallavolo. La selezione femminile guidata da Simonetta Avalle ha sconfitto 3-0 il Piemonte nella finale giocata a Chieti. E’ stata una partita a senso unico. I set sono terminati 25-22, 25-12 e 25-5. I complimenti vanno alla squadra e al capo delegazione responsabile dell’intera spedizione Pietro Colantonio, che ha seguito la compagine per tutto il cammino. Le laziali hanno raggiunto la finale per il secondo anno consecutivo, grazie al successo in semifinale contro la Lombardia che è servito anche a vendicarsi della sconfitta del 2017.

Un risultato unico nel suo genere, perchè ottenuto con due gruppi diversi: le classi 2002 un anno fa e le nate nel 2003 in questa edizione. Il cammino del Lazio femminile e’ stato impeccabile con otto partite giocate, 17 set vinti e 0 persi. Sotto I colpi delle rossoblù sono cadute in successione Campania, Piemonte (due volte), Liguria, Friuli Venezia Giulia, Sicilia, Toscana e Lombardia.