Il Decimo Municipio ci riprova. Dopo il clamoroso flop della “Spiaggia Degli Sposi”, istituita quindici mesi fa sul Lungomare Paolo Toscanelli, l’Amministrazione ha iniziato un nuovo iter con la Regione Lazio per ottenere la disponibilita’ giuridica della spiaggia al fine di riservarla alla celebrazione dei matrimoni. “L’obiettivo – spiega il capogruppo della maggioranza, Antonio Di Giovanni – e’ quello di dare un ulteriore servizio ai cittadini e rendere Ostia come altre citta’ europee, cioe’ un luogo dove e’ possibile unirsi in matrimonio davanti a uno scenario decisamente suggestivo”. Sulla vicenda si e’ espresso il consigliere Andrea Bozzi. “Ho presentato un ordine del giorno per sbloccare la situazione, ma i grillini hanno bocciato la calendarizzazione del mio documento – ha dichiarato – ora leggo di un improvviso impulso del movimento che, dopo aver rifiutato le mie proposte, impedendo un confronto in assemblea, dichiarano candidi che si sta per fare”. Insomma, dopo che nessuna coppia si e’ sposata sulla spiaggia di Ostia, il Decimo Municipio tenta di rilanciare l’iniziativa, anche se la location restera’ la stessa: di fronte alla fatiscente ex colonia Vittorio Emanuele Terzo.