A Ostia ponente gli spazi per i ragazzi li hanno chiusi tutti: lo skate park e il campo da calcio. In una sorta di trincea dal fronte rimane Anna che si ostina a difendere da sola la ludoteca dei bambini.