Rami e tronchi spezzati come tanti fuscelli: è lo stato in cui versano decine di alberi presenti su Via dell’Idroscalo ad Ostia. Sono perlopiù tamerici che delimitano i giardini condominiali degli stabili Ater conosciuti in zona come “i palazzi rossi”. La nevicata dello scorso anno ha fortemente compromesso la stabilità di queste alberature e le violenti raffiche di vento degli ultimi giorni hanno rappresentato il classico “colpo di grazia”. Le cadute hanno interessato sia i cortili che la sede stradale. Il marciapiede è ingombro di fronde per oltre 100 metri e, in qualche caso, I rami hanno invaso anche la carreggiata, ostacolando il passaggio delle auto.