Una copiosa perdita sta allagando Via Ugolino Vivaldi, una piccola traversa del lungomare Lutazio Catulo, ad Ostia. Purtroppo, a giudicare dai miasmi insopportabili che si possono respirare sul posto, si tratta certamente di liquami. Non una fuoriuscita di acqua potabile riconducibile al danneggiamento di una conduttura idrica, quindi – come peraltro e’ già accaduto alcuni mesi fa nei pressi della vicina rotonda di Piazzale Cristoforo Colombo – ma acque nere provenienti dalla sottostante condotta fognaria. Per quanto possa sembrare isolata e insignificante, questa stradina viene abitualmente percorsa dai numerosi avventori dei ristoranti del lungomare che, soprattutto nel fine settimana, si avventurano da queste parti alla ricerca di parcheggio. Sono proprio loro a segnalare insistentemente il guasto e i cattivi odori che comporta. C’e’ senz’altro un problema legato al decoro, dunque, visto che ci troviamo proprio di fronte agli stabilimenti balneari… Ma ancor prima, la situazione risulta preoccupante sotto il profilo dell’igiene pubblica.