Se la sono vista brutta le sette persone a bordo di un’imbarcazione a vela denominata “Breeze”, nello specchio d’acqua di Ostia. Ieri mattina intorno alle 10.30 la sala operativa della capitaneria ha ricevuto via radio una richiesta di assistenza. Il natante a circa 300 metri dal porto turistico si e’ trovato in grande difficoltà a causa del forte vento e del mare mosso. Inoltre, una cima era finita nell’elica impedendo anche le manovre piu’ semplici. Sul posto sono immediatamente giunte due motovedette, una della guardia costiera e l’altra della squadra nautica della polizia di Fiumicino. I mezzi hanno scortato il natante fino alla foce di Fiumara Grande. L’imbarcazione – navigando a vela – intorno alle 12 e’ riuscita a raggiungere in sicurezza un cantiere navale dove ha ricevuto tutta l’assistenza necessaria per l’ormeggio. Fortunatamente le persone a bordo sono state tratte in salvo, per loro solo un grande spavento.