Mentre in Municipio la notizia del nuovo slittamento delle voragini scatena il caos in aula, per strada, in Via Costanzo Casana i commercianti sono preoccupati. Altri due anni circa di chiusura stradale potrebbero pesare molto. i lavori non inizieranno infatti a luglio come precedentemente detto ma ad ottobre e dureranno circa 13 mesi. Almeno questo secondo la prima previsione fatta l’altro giorno durante la commissione lavori pubblici in piazza della Stazione Vecchia. In zona residenti e commercianti fanno i conti con voragini, chiusure stradali e cantieri ormai da anni. e questo crea non pochi malumori fra i cittadini.